IMPIANTI DI COGENERAZIONE

Il Modello della Generazione Distribuita

Il modello di business di Elettra Investimenti per la generazione distribuita si basa sulla gestione di sistemi cogenerativi ad alto rendimento di proprietà, alimentati da gas naturale o da biomasse liquide, in una fascia di potenza elettrica compresa tra 1 a 10 MW e a servizio di siti industriali o del terziario. I sistemi di generazione distribuita di Elettra Investimenti lavorano in assetto cogenerativo o trigenerativo, a seconda delle esigenze del cliente utilizzatore, esigenze identificate in fase di progettazione dallo staff tecnico di Elettra Investimenti, e sono localizzati presso siti con: - significativa intensità energetica; - contemporaneità di fabbisogni elettrici, termici e/o frigoriferi; Grafico Modello di business basato sulla Generazione Distribuita di Energia ovvero sulla realizzazione di piccoli impianti di proprietà in prossimità dei clienti aumentando l'efficienza energetica (minori sprechi) e l'affidabilità (minori rischi interruzioni e black out).

Produzione separata e cogenerazione a confronto

La cogenerazione, altrimenti nota come CHP (Combined Heat and Power), è la produzione contemporanea di energia elettrica, termica e/o frigorifera, attuata da un unico sistema integrato che consente un più efficiente utilizzo dell’energia primaria, generando significativi risparmi sulla bolletta energetica ed un minor impatto ambientale, rispetto alla generazione separata dei singoli vettori energetici. I presupposti per l’ottimizzazione dei benefici della cogenerazione sono: (I) la presenza di contemporaneità dei fabbisogni elettrici, termici e/o frigoriferi, (II) un corretto dimensionamento del sistema cogenerativo, (III) un’efficace manutenzione durante l’esercizio. GraficoGraficoA parità di fabbisogno di energia elettrica (38 unità) e termica (45 unità), la produzione separata richiede 133 unità di energia primaria contro le 100 unità richieste dalla cogenerazione.

TELERISCALDAMENTO

Vantaggi rispetto alle forme tradizionali di produzione di energia termica

Uso razionale delle risorse energetiche Maggior possibilità di utilizzo di combustibili rinnovabili, a seconda della convenienza economica e disponibilità sul mercato. Limitando così i sistemi di trasporto per fruire dei combustibili che vengono importati. Meno inquinamento locale e più controllato Vantaggi della cogenerazione - Meno inquinamento locale e più controllato
- Unica fonte di emissione dei fumi, con densità ed impatto inferiore ed adozione di apparecchiature di controllo e monitoraggio continuo delle emissioni.
- Maggiore integrazione energetica del territorio
Grafico

Vantaggi economici

Minori costi di gestione e manutenzione La manutenzione è limitata ad un solo impianto Servizio semplice, sicuro ed economico per gli utenti - Servizio calore in continuo - Riduzione rischio incidenti - L'utente acquista il calore a consumo effettuato e non il combustibile per produrlo

SISTEMI FOTOVOLTAICI

La tecnologia fotovoltaica permette di generare energia a basso costo in maniera pulita ed efficiente.

Il business model fotovoltaico Dopo la fine degli incentivi (Conto Energia), gli investimenti nel settore solare vengono diretti verso la generazione distribuita presso clienti industriali/commerciali, che siano in grado di autoconsumare la maggior parte dell'energia prodotta durante le ore di funzionamento degli impianti. Elettrainvestimenti si fa carico degli investimenti ed il cliente utilizza l'energia elettrica prodotta, immettendo in rete l'eventuale eccesso. L’impianto fotovoltaico viene concesso in uso al cliente mediante un contratto di « noleggio operativo con garanzia di prestazioni», che comprende: - Garanzia di performance in termini di efficienza dell'impianto e tempi di intervento in caso di guasti; - Manutenzione ordinaria e straordinaria per tutta la durata del contratto; - Canone di noleggio fisso (con adeguamento ISTAT) per tutta la durata del contratto; Tecnologia La tecnologia fotovoltaica è ormai un asset maturo e affidabile, con capacità di produzione in continuo aumento. Una volta installato, un impianto fotovoltaico è in grado di trasformare la luce solare in energia elettrica per oltre 30 anni con necessità minime di manutenzione: ogni MW di potenza installato in centro Italia è in grado di generare nell’arco di tempo indicato più di 35.000.000 di KWh senza emissioni di gas nocivi per l’ambiente. Il progetto si configura giuridicamente come SEU, (sistema efficiente di utenza ai sensi del Delibera dell’AEEGSI n. 578/13, articolo 1, comma 1, lettera II) assetto in cui «un impianto di produzione di energia elettrica, alimentato da fonti rinnovabili, anche nella titolarità di un soggetto diverso dal cliente finale, è direttamente connesso, per il tramite di un collegamento privato senza obbligo di connessione di terzi, all’impianto per il consumo di un solo cliente finale ed è realizzato all’interno dell’area di proprietà o nella piena disponibilità del medesimo cliente».